• beppe calderoni consulting

UMIDITà ASCENDENTE O DI RISALITA

L’umidità ascendente è collegata ai fenomeni di risalita capillare in tutte le murature che si trovano a diretto contatto con terreni umidi.

 

I sali veicolati dall’acqua vengono depositati ad altezze diverse, i prodotti salini rimangono inglobati nelle porosità del materiale cristallizzandosi e determinando notevoli pressioni interne.

 

In conseguenza avviene la corrosione della superficie dei laterizi, l’impoverimento dei giunti di malta, il distacco di parti dell’intonaco e la riduzione delle caratteristiche meccaniche dei materiali.

 

Per la sua natura chimica, la molecola dell’acqua costituisce un dipolo elettrico permanente e i sali in essa contenuti le conferiscono la proprietà di lasciarsi attraversare dalla corrente elettrica per conduzione ionica. Grazie a questa proprietà, è possibile generare un segnale in grado di bloccare la risalita capillare e deumidificare la struttura muraria…

Proprio su questo principio si basa questo deumidificatore murario, sviluppato su una tecnologia certificata ed adottata da oltre dieci anni da enti pubblici e privati in migliaia di edifici, in grado di generare un campo polarizzante a distanza, capace di eccitare quanto più possibile il dipolo acqua in modo da ottenere il massimo spostamento verso il terreno. Il segnale creato dalla bio-tecnologia interagisce con i dipoli dell’acqua, lasciandoli fluire verso il terreno, bloccando definitivamente l’umidità ascendente e deumidificando le murature. Il sistema è definitivo perché agisce direttamente sulla causa e non invasivo perché non prevede l’inserimento di fili, cavi o elettrodi all’interno delle murature. L’installazione è molto semplice: sono sufficienti 2 viti con relativi tasselli a parete in una posizione centrale o quasi dell’edificio e l’inserimento della spina.

interventi contro l'umidità sui muri

Case History

Esempio di intervento effettuato a Faenza (RA) presso abitazione privata. L'edificio è sprovvisto di cantine ed alveare. In ragione di ciò, presenta rilevanti fenomeni di umidità di risalita, con conseguenti effetti tipici di degrado strutturale ed estetico.
Clicca sulla foto e scopri di più.

Vai all'album
BEPPE CALDERONI CONSULTING - TRATTAMENTI ANTIUMIDITA' | 60, Via Firenze - 48018 Faenza (RA) - Italia | P.I. 02193100399 | Cell. +39 334 6599931 | info@beppecalderoniconsulting.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy