UMIDITà DI CONDENSA

materiali ecologici, rivestimenti idrorepellenti, rivestimenti traspiranti

E’ l’umidità provocata dalla condensazione del vapore acqueo che viene a contatto con superfici più fredde. Possono essere interessate le pareti in corrispondenza di zone fredde, i così detti ponti termici, parti poco isolate termicamente, i pavimenti di sotto ai quali si potrebbero generare muffe che causerebbero il distacco delle stesse, i rivestimenti in parquet che potrebbero presentare dei rigonfiamenti dei listelli in legno.

cAUSE

ceramica bio, rivestimento pareti interne, rivestimento pareti esterne

Le cause sono da ricercare in un alto tasso di umidità presente negli ambienti, legato ad alcuni fattori come:

  • Isolamento termico di pareti e murature inadeguato
  • Insufficiente ricambio d’aria naturale negli ambienti
  • Le caratteristiche dei materiali
  • Le variazioni di temperatura.

EFFETTI

umidità di condensa

Per indicare l’umidità dell’aria si usa il parametro dell’umidità relativa espresso in percentuale che rappresenta il rapporto tra la quantità di acqua contenuta nell'aria e la quantità massima di umidità che l'aria riesce ad assorbire.

Da studi effettuati si è inoltre riscontrato che il fisico umano riesce a tollerare in modo eccellente una temperatura compresa tra i 16-22 gradi C° ed un’umidità che oscilla tra il 42%-55%.

 

I principali effetti dell’umidità da condensa sono:

  • Colonie di microorganismi vegetali
  • Muffe
  • Batteri
Share by: